Home » La prima conferenza italiana 2018

La prima conferenza italiana 2018

  • Blog

Il nostro viaggio con Ariel Ministries è iniziato più di tre anni fa. Il nostro obiettivo era tradurre il “Sulle orme del Messia” in italiano affinché i nostri fratelli e le nostre sorelle in Italia potessero essere benedetti da questo libro meraviglioso. L’avventura iniziò con gioia e devozione. Un mare di benedizioni ci stavano di fronte, eravamo pronti a salpare con il Signore al timone della nostra nave. Ed è lì che è rimasto per tutto il tragitto, ma quello che Dio aveva deciso per noi in questo viaggio era che, era giunto il tempo di imparare a camminare sulle acque. Il Suo desiderio era di infondere in noi una nuova fede, che non avesse confini. Non desiderava che traducessimo solo il libro, ma che Lo seguissimo ovunque ci avrebbe condotto. Abbiamo affrontato isole deserte, tempeste perfette, il mare della disperazione, ma in ogni circostanza non ci ha mai abbandonato. Problemi di salute, disoccupazione, e problemi economici sono stati una costante della nostra vita quotidiana dall’inizio della traduzione. Ma Dio ci ha dato nuovo coraggio quando eravamo spaventati; ci ha dato nuove forze quando eravamo troppo deboli per camminare; ma soprattutto, ci ha continuato ad amare quando i dubbi assalivano il nostro cuore. 

A metà del processo di revisione, il nemico mi aveva convinto che non ero abbastanza capace per portare a termine il lavoro, che ero un fallimento. Un pensiero paralizzante, che mi impediva di andare avanti, non sapevo più cosa fare.

Ma il Signore lo sapeva e mandò nuovi incoraggiamenti attraverso uno dei Suoi fedeli servitori, Christiane Jurik, il redattore capo di Ariel Ministries. Christiane mi ricordò che il nemico combatte in modo sleale, e che dovevo ricordare che ogni cosa che stavo facendo, la stavo facendo per il Signore, e che quando il Signore sceglie qualcuno, non commette errori. Mi inviò una lode, “The voice of Truth” (“La voce della verità” dei Casting Crowns) che dice così: “La voce della verità dice: ‘Questo è per la mia gloria’ Tra tutte le voci che gridano a me, io sceglierò di ascoltare e di credere alla voce della verità”. E così feci, decisi di credere in Lui, più che in me stessa; e dopo qualche mese, il libro era pronto per essere stampato! La traduzione del libro “Sulle orme del Messia” era stata portata a termine!

Nel frattempo, il Signore mise nei nostri cuori il desiderio di invitare e ospitare il Dr. Fruchtenbaum in Italia per delle conferenze. Così, gli scrivemmo chiedendo se ci fosse la possibilità, un giorno, di poterlo avere nel nostro paese. Ci rispose subito dicendoci: “Sarei molto felice di fare un tour in Italia. Ditemi per quanto tempo e quando.” Wow! Non ci potevamo credere! Che dono! Ma i doni del Signore non erano finiti. Infatti, pochi giorni prima che il tour avesse inizio, a settembre, ricevemmo le copie stampate del libro Sulle orme del Messia. Che benedizione avere l’autore stesso a presentare il libro durante le conferenze!

Abbiamo passato una settimana a studiare col Dr. Fruchtenbaum di sera e a visitare la nostra Italia di giorno. Il tour è andato benissimo! Fratelli ebrei e gentili sono venuti da varie parti d’Italia. Abbiamo avuto oltre sessanta persone per le prime tre sere, e poi oltre un centinaio per tutto il resto della settimana.

Il Dr. Fruchtenbaum ha condiviso con noi la sua vasta conoscenza, indipendentemente da quello che chiedevamo – e abbiamo chiesto parecchio! E sono questi, probabilmente, i momenti che non dimenticheremo mai: Arnold, con la sua Coca Cola Zero con ghiaccio tra le mani, che risponde pazientemente alle nostre molte domande, mentre noi lo circondiamo, chi in piedi, chi seduto, tutti pronti ad ascoltare ed imparare. E poi come dimenticare le sue storie rabbiniche, che ci hanno accompagnato durante gli studi… è stato tutto bellissimo!

Ringraziamo il Signore Yeshua che ci ha fatto incontrare non solo il miglior insegnante, ma anche un fratello amorevole, che ha condiviso con noi ciò che aveva, affinché noi potessimo crescere nella conoscenza delle Scritture e in amore nei confronti del popolo che Dio ama, Israele. Ringraziamo di cuore il Signore perché i Suoi tempi sono perfetti, e Suoi piani meravigliosi. Ci ha donato più di quanto avessimo chiesto!

Ascolta gli studi: clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.